Home
stampa

Papa Francesco: non una nuova Chiesa, ma una chiesa diversa per il Terzo Millennio

Un tempo di ascolto di ciò che lo Spirito suggerisce

Domenica 17 ottobre apertura del Sinodo in Diocesi, dalle 17.30 in Cattedrale sacerdoti, laici e religiosi

Parole chiave: Sinodo (47)
Un tempo di ascolto di ciò che lo Spirito suggerisce

Domenica 17 ottobre S.E. Rev.ma monsignor Francesco Nolè, arcivescovo di Cosenza-Bisignano, presiederà la celebrazione eucaristica per l'apertura del Sinodo in Diocesi, secondo le indicazioni di Papa Francesco e comunicate nei giorni scorsi dalla Segreteria del Sinodo dei Vescovi per la Chiesa universale dal 2021 al 2023.

Tema del Sinodo che coinvolgerà fino alla Santa Pasqua le diocesi e i territori: “Per una Chiesa sinodale. Comunione, partecipazione, Missione”

Il momento introduttivo e la celebrazione eucaristicasi svolgeranno in Cattedrale a partire dalle ore 17.30 di domenica prossima; saranno presenti i sacerdoti diocesani e religiosi, i seminaristi, una rappresentanza di diaconi e consacrati, i delegati per ogni parrocchia, che ciascun parroco designerà.

L’invito è stato esteso anche ai delegati fraterni delle altre Chiese e delle religioni presenti nel territorio.

Sul Sinodo periodicamente saranno pubblicati contributi alla riflessione sul Settimanale diocesano.

La celebrazione sarà in diretta streaming sulla pagina della Cattedrale e su radio Jobel InBlu (fm 93.300).

Aprendo il Sinodo nella Basilica vaticana papa Francesco ha evidenziato che “non è una convention ecclesiale ma un evento di grazia”.

Francesco ha esortato tutti a mettersi in ascolto per incontrare il Signore e gli altri, senza insonorizzare il cuore, senza blindarsi dentro le certezze acquisite.

Un tempo di ascolto di ciò che lo Spirito suggerisce
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento