Diocesi
stampa

Nel nuovo umanesimo una nuova umanità

Al via il Convegno diocesano, che tratta il tema oggetto del prossimo Convegno nazionale di Firenze. La parola al vicario generale, monsignor Salvatore Bartucci.

Parole chiave: orofino (1), cosenza (516), convegno (33)
Monsignor Vincenzo Orofino

“Nel nuovo umanesimo una nuova umanità”. Ha questo titolo il Convegno pastorale diocesano di Cosenza che si terrà domani, 25 settembre, nell’Auditorium Giovanni Paolo II di Rende. A differenza degli anni scorsi, quest'anno il Convegno avrà durata solo di un giorno. Era questo il desiderio dell'Arcivescovo Nolè, espresso ai sacerdoti della diocesi nel primo ritiro clero dopo l'inizio del suo ministero episcopale a Cosenza. Quello del 2015, dunque, è il primo convegno con monsignor Nolè Arcivescovo metropolita di Cosenza. L'evento di quest'anno si inserisce nell'insieme dei tanti appuntamenti che interessano la Chiesa italiana e che vedranno Cosenza protagonista, a partire dal Sinodo sulla famiglia e dal Convegno ecclesiale nazionale del prossimo mese di novembre a Firenze. Il titolo del convegno pastorale diocesano richiama proprio quello fiorentino, "In Gesù Cristo il nuovo umanesimo". “Con il convegno vogliamo chiarire la radice della nostra esperienza cristiana alla luce della resurrezione di Cristo” – spiega monsignor Salvatore Bartucci, vicario generale dell’arcidiocesi. “Il nuovo umanesimo tende a far crescere l’uomo in quanto tale e, siccome l’uomo non è creatura chiusa in se stessa, ma in relazione, solo con persone interiormente rinnovate sorgerà un’umanità nuova”. L’incontro si inserisce nel percorso che la diocesi di Cosenza sta compiendo in vista del Convegno di Firenze sia nelle foranie che nelle parrocchie sulla traccia preparatoria. “L’incontro servirà a raccogliere i contributi e le riflessioni dei diversi gruppi che si sono impegnati in vista del Convegno fiorentino” – spiega ancora mons. Bartucci. La giornata si aprirà alle ore 16,30 con l’accoglienza dei delegati, alle 17 ci sarà un momento di preghiera, cui seguirà il saluto dello stesso vicario generale. La relazione sarà tenuta da monsignor Vincenzo Orofino, vescovo di Tricarico (MT), presidente del Comitato regionale della Basilicata e membro del Comitato nazionale per il Convegno di Firenze. Dopo il dibattito con i presenti, le conclusioni dell’incontro verranno tratte da monsignor Francesco Nolè, arcivescovo di Cosenza.

Nel nuovo umanesimo una nuova umanità
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento