Cultura

Un interrogativo dominante nell'ultimo libro del cardinale Camillo Ruini che così racconta la genesi della ricerca: "Facendo visita il 10 febbraio 2014 al Papa emerito Benedetto XVI, mi sono sentito rivolgere l’invito a scrivere un libro simile, per presentare qualche altro aspetto centrale del cristianesimo". “Altro” perché il cardinale aveva da poco conclusa la fatica del libro-intervista su Dio.  Un invito autorevole che scalzò le resistenze opposte: «risposi subito che non me la sentivo, per l’età e il declino delle forze, e anche perché non avevo un altro argomento che potesse interessare molte persone, sul quale mi sentissi preparato». Papa Benedetto non desistette ed allora ecco Ruini tornare a scrivere…

L'intervista a Don Giovanni Berti, sacerdote della diocesi di Verona, che grazie alle sue vignette aiuta a riflettere e a sorridere su questioni di fede e di attualità. Dalla scorsa settimana collabora con il nostro settimanale sulla prima pagina

E’ dai primi decenni del Novecento che le sale parrocchiali svolgono un’azione fondamentale di promozione della cultura cinematografica e della cultura tout court nel nostro Paese. La ricerca promossa da Acec e condotta dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano ricostruisce presenza e funzione attuale delle Sale della Comunità sul territorio nazionale. Il punto con don Adriano Bianchi, presidente dell'Acec.

La più grande tipografia di Bibbie al mondo, che si trova in Cina, ha stampato la 150.000.000 copia della Bibbia. E in Italia? Don Luca Mazzinghi, presidente dell'Associazione biblica italiana, traccia un bilancio tra luci (molte) e ombre. Tra queste, il fatto che a cinquant'anni dal Concilio "la Bibbia resta ancora un'illustre sconosciuta per moltissimi, troppi cattolici". Il punto d'arrivo: "una animazione biblica dell'intera pastorale".

Spunti per rileggere il Discorso sul metodo di Cartesio senza banalizzazioni

In un libro di Agostino Bagnato i rapporti tra poesia e pittura nell’opera del grande fiorentino

David Yates rivisita uno dei personaggi più amati dal grande schermo.

Un volume di Giuseppe Ferraro per approfondire la figura di Enrico Guicciardi, che fu Prefetto di Cosenza tra il 1861 e il 1865.