Primo Piano

Johannes Gutenberg sul finire del XV secolo rivoluzionò il  mondo della stampa e della
cultura con l’invenzione della prima pressa a caratteri mobili.
L’invenzione e i successivi miglioramenti favorirono la diffusione delle idee e della cultura

Coordinatrice dell’indagine Rita Marchetti, docente al Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Perugia. Tra i temi più ripresi: immigrazione, bioetica, razzismo. Dal contesto informativo studiato emerge l’idea di un giornalismo che privilegia il conflitto

Ci siamo messi nuovamente in ascolto, ancora una volta con gli occhi al cielo per cercare di capire e provare a raccontare ai nostri lettori quali sono gli ultimi passi fatti dalla ricerca scientifica

Con l'anoressia sentimentale sempre meno matrimoni tra i giovani. La dottoressa Giovanna Celia, presidente della SIPIS, ci parla di questa “sindrome” che colpisce non solo le nuove generazioni.

Un traguardo raggiunto alle porte del 40° anno di attività. L'Azienda calabrese ha realizzato, casule, camici e milioni di ostie

La nuova mission de L'Osservatore Romano. Intervista esclusiva al nuovo direttore, di origini cosentine, il prof. Andrea Monda in visita a Cosenza. 

La vicenda eroica del giovane nigeriano Osahon. Il ragazzo dopo l’accoglienza a CSF ha sventato una rapina all’interno di un supermercato a Torino

Il viaggio organizzato dalla Fisc, in Egitto, per conoscere le opere dell’8xmille e portare un segno di vicinanza alle chiese locali che si muovono in un mare di carità, offrendo servizi e aiuti umani a tutti senza alcuna distinzione di fede e di etnia.

In Egitto con la FISC sui passi dell’8xmille alla ricerca delle opere e dei tanti strumenti di bene della Chiesa a favore dei poveri e dei bisognosi in un Paese dove oltre l’85% della popolazione è musulmana.

Parola di Vita alla scoperta dei progetti realizzati in Egitto con i fondi dell’8xmille. Le piccole comunità cristiane sono impegnate sul fronte dell’educazione e della sanità.

Monsignor Antonio Staglianò a margine del Sinodo propone nuove piste per mettersi in ascolto ed evangelizzare i giovani dell’epoca debole

Un messaggio di coesistenza pacifica e di pluralismo quello lanciato dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella, da San Demetrio Corone, in provincia di Cosenza, dove si trova insieme al presidente di Albania, per commemorare un eroe nazionale: Scanderbeg.

Un secolo fa terminava la Grande Guerra. Decine di milioni di vittime. E poi feriti, mutilati, distruzioni in ogni angolo del Vecchio continente. Cosa ci insegna il passato? Il bene prezioso della pace e della democrazia, i nuovi pericoli rappresentati da politici populisti e da cittadini male informati...

Per don Adriano Bianchi, presidente della Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), "l’impatto sarebbe gravissimo. Le realtà editoriali più grandi e storicamente radicate, subirebbero un danno molto serio. Molte realtà non sopravviveranno". E sottolinea: "Il Fondo per il pluralismo garantisce che nel Paese ci siano voci diverse, anche quelle che esprimono i territori, le minoranze, le realtà più piccole. Fonti di informazione veramente legate ai cittadini, che raccontano quell’Italia che le persone vivono quotidianamente"

Gianni Crea è l'uomo che ogni giorno apre i Musei Vaticani ai visitatori di tutto il mondo. È il custode di 2797 chiavi e quotidianamente, insieme ad altri, provvede all’apertura e alla chiusura delle 247 porte e cancelli dei Musei della Città del Vaticano. Per noi una speciale visita "Good Morning Vatican Museums" per conoscerlo da vicino.

L’Annuario Pontificio 2018 e l’Annuarium Statisticum Ecclesiae 2016, la cui redazione è stata curata dall’Ufficio Centrale di Statistica della Chiesa, sono in questi giorni in distribuzione nelle librerie, con un ritardo dovuto al passaggio a metodi di redazione e produzione più avanzati e performanti dei due annuari.

Il lavoro di stampa di entrambi i volumi è stato effettuato dalla Tipografia Vaticana.