Cultura

Un lavoro che racoglie oltre 200 schede su parole "sensibili" redatte alla luce dell’etimologia, dell’uso corrente, dei dati e di innumerevoli esempi

Lo studio di Nicola Cantasano e Vincenzo Rizzo, pubblicato sull''International Journal of Astrobiology raggiunge un significativo risultato.

Uomo, cristiano, marito, padre, persona giovane, 43 anni, saggia e acuta, inquieta e testimone di una fede in Cristo Risorto, misericordioso e luce di speranza. La sua attività di professore di religione, la sua partecipazione alla vita della Chiesa locale di Crema e universale si è espressa in una dinamica aperta e senza finzioni e orpelli dialettici, estetiche e accademiche riflessioni alte, ma dentro una conoscenza reale e non presunta, in un cammino da sperimentare con se stesso e con gli altri.

Presentato in anteprima nella Filmoteca Vaticana della Santa Sede, Silence di Martin Scorsese - film sulla persecuzione dei padri gesuiti e la comunità cristiana nel Giappone del ‘600 - è nelle sale italiane dal 12 gennaio 2017.

A Patrizia Nicotera l'ambito riconoscimenro artistico - letterario. I vincitori delle quattro sezioni.

L'opera rientra nelle celebrazioni per il VI centenario della nascita del Santo Patrono calabrese. Il cinema - teatro Odeon di Paola il luogo della presentazione. Per rendere San Francesco ancora più attuale.

Tra le pellicole in corsa, fiore all’occhiello dell’industria cinematografica locale, si nota la presenza di “Racconto Calabrese”, una pellicola che di calabrese ha molto più del titolo.

A Bologna un convegno storico internazionale, a distanza di oltre cento anni dalla sua elezione al soglio pontificio, indaga il magistero di papa Della Chiesa con un convegno  intitolato “Papa Giacomo della Chiesa nel mondo dell’inutile strage”. C'è in filo rosso che unisce il suo magistero con quelli di Giovanni XXIII, Paolo VI e Giovanni Paolo II. La rivisitazione da parte di Benedetto XVI e l'eco delle sue parole nella "terza guerra mondiale a pezzi", evocata da Papa Francesco.

Giunto alla XX edizione, il festival, organizzato dalla Fondazione Ente dello Spettacolo, in collaborazione con l'Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Cei, ha avuto al centro della riflessione la questione femminile. Proiettato in anteprima il documentario "Canzoni d'amore oltre il genocidio", che sarà trasmesso da Tv2000 il 9 novembre.

La colossale produzione Rai ha esordito con un buon successo di pubblico