Chiese di Calabria

Il documento per un “sentire e agire comuni” del clero, dei consacrati e dei fedeli laici delle Diocesi di Calabria. "Ogni persona umana, anche se si fosse lasciata infettare dalle mafie nelle loro continue metamorfosi, è chiamata al cambiamento e al ritorno al vero Dio, Padre misericordioso".

La rettoria della comunità di San Giuseppe affidata alla Caritas diocesana, il monito di mons. Panzetta e il ringraziamento del direttore dell'organismo don Rino Le Pera. 

Durante l’udienza, avvenuta presso la Biblioteca del Palazzo Apostolico, “la delegazione di Rossano-Cariati ha fatto dono al Santo Padre di una copia facsimilare del Codex Purpureus Rossanensis, un’icona di Maria SS. Achiropita, immagine Odigitria, protettrice dell’Arcidiocesi, di alcuni manufatti realizzati al telaio e del frutto tipico del territorio: le clementine”. 

La nota della CEC sulla drammatica situazione della sanità in Calabria e la vicinanza al personale sanitario