Sport

Il pareggio contro il Pisa, probabilmente immeritato visto il numero di occasioni avute dai toscani, ha palesato ancora una volta che il Cosenza ha un organico evidentemente insufficiente rispetto alla maggior parte delle squadre che disputano il campionato di serie B. Ma allo stesso tempo la sterilità gioco offensivo è data anche da come le punte vengono schierate, troppo schiacciate sulle fasce.

Apprezziamo il cronoprogramma del buon Occhiuzzi, che vuole portare tutti i calciatori allo stesso livello e farli sentire ugualmente importanti nell'impianto squadra, ma questo processo non vede ancora la fine. Petre, Gliozzi e Borrelli sono degli oggetti misteriosi. 

Maradona è stato un'icona dello sport, ma anche della cultura popolare. Maradona è stato il più grande calciatore di tutti i tempi, l'uomo più forte che abbia calcato i campi da calcio. Per questo Diego non morirà mai.

Prestazione indecorosa e imbarazzante del Cosenza contro il Benevento. Squadra priva di grinta e motivazione, altro segno di una stagione partita male e gestita peggio. Le colpe sono di tutti, ma chi non ci sta a fare del bene del Cosenza si faccia da parte...