Diocesi

Il webinar in tre sessioni organizzato dall’ITC e dall’Unical si è concentrato sulla necessità del dialogo

In preparazione dell’ottocentesimo anniversario dell’evento, che ricorrerà nel 2022, si sta allestendo un calendario di iniziative per coinvolgere i cosentini e solennizzare il più possibile la ricorrenza che ha una forte valenza non solo dal punto di vista religioso, ma anche storico, artistico e sociale per l’intera città di Cosenz

"L'impegno di Lucio nell'ospedale con il suo fare fronte senza risparmiarsi e le tante complesse vicende che hanno caratterizzato questi ultimi mesi, ha mostrato la sua totale dedizione al servizio dell'Ospedale per rispondere ai bisogni del malato e di tutto il personale".

L'arcivescovo di Cosenza - Bisignano ha presieduto l'Eucarestia in Cattedrale nella messa vespertina e in quella del giorno di Natale. La pandemia "è una occasione per uscirne migliori, per riscoprire la scintilla d'amore che rende belle tutte le cose". 

La festa più attesa per i piccoli che vivono nelle opere nel cosentino

La santa messa potrà essere celebrata nella chiesa più grande e secondo le attuali modalità individuate dai parroci e sempre in intesa con le autorità locali dalle 17 alle 20 di giorno 24 dicembre, rispettando tutte le indicazioni per la prevenzione e il contrasto del Covid19 (distanziamento, igienizzazione delle mani, uso continuo della mascherina).