Chiesa
stampa

"Il diaconato della donna? E' tema del Sinodo"

Nel briefeng con i giornalisti questo pomeriggio ha parlato, tra gli altri, il cardinale Edoardo Menichelli, che ha reso noto come "ruolo della donna e omosessualità sono temi che intersecano la famiglia" e dunque entrano a pieno titolo fra gli argomenti del Sinodo. Ribadito che, rispetto alla relazione introduttiva del cardinale Erdo, "il lavoro da fare è ancora tanto". Fra gli elementi di dibattito all'interno dell'assise sinodale, anche il ruolo della Chiesa africana. Domani le relazioni dei Circoli Minori.

Parole chiave: menichelli (1), donna (4), sinodo (53), sinodo famiglia (4), diaconato (1), chiesa (115), famiglia (47)
"Il diaconato della donna? E' tema del Sinodo"

Nuovo briefing con i giornalisti in Sala Stampa Vaticana. A dialogare con i cronisti anche il cardinale Edoardo Menichelli, Vescovo di Ancona, che ha subito sottolineato come “all’interno del Sinodo non ci sono personalismi” e il clima è sereno e “aperto”. Riguardo alla relazione introduttiva del card. Erdo, Menichelli ha detto che “la relazione del cardinale Erdo è il risultato dell’Instrumentum laboris, un sunto. L’Instrumentum è il risultato del Sinodo straordinario e la sintesi di tutti i suggerimenti venuti dalle diocesi del mondo. Tutti i punti sono oggetto di discussione”.  Per il porporato “questo è un Sinodo di popolo, ciò di cui riflettiamo è un dono”.

Per mons. Palmer – Bouckle, arcivescovo ghanese, che ha lungo parlato del tema dell'Africa, “il Sinodo è il frutto di un percorso abbastanza lungo". Ripercorrendone le diverse fasi, il presule ha ricordato come "Francesco ha voluto inizialmente inviare un questionario a tutti, che fu pubblicato anche in Internet, per cui tutti potevano dare le loro opinioni. Poi fu indetto il Sinodo straordinario. Da qui c’è stata la relazione del cardinale Erdo conclusiva e l’Instrumentum Laboris. C’è ancora l’apertura” – ha detto con riferimento al valore della relazione del porporato ungherese - ma dubito sia stato messo in disparte, perché i cardinali africani rispettiamo molto la sua relazione. Comunque c’è tanto da fare”.

“Se posso aggiungere, nei Circoli Minori abbiamo la possibilità di discutere liberamente, apertamente, di tutte le tematiche, poi potremo fare una sintesi da presentare al Santo Padre” – ha detto invece Sua Beatitudine Younan. “Credo questo sia la cosa migliore di questo Sinodo”. Riguardo agli obiettivi del Sinodo, “esso non riguarda solo l’Europa” - come alcuni media vogliono far trasparire - ma “è universale, relativo a tutto ciò che riguarda il matrimonio e la vita familiare. I problemi della Chiesa europea devono interessare anche gli africani e i problemi della Chiesa africana devono interessare anche gli europei”.

Riguardo al ruolo delle donne, il cardinale Menichelli sollecitato dai giornalisti ha detto che “nei Circoli Minori se ne è parlato, il tema è presente, ci sono state anche intuizioni belle. Il diaconato femminile è stato accennato, non è scartato, è in attenzione, ma è un problema con risvolti teologici”. L’altra discussione, fa intendere il porporato, attiene alla possibilità di gratificare la donna con “dei ruoli di decisione nella Chiesa”. Ancora rispondendo alle domande dei giornalisti rispetto al fatto che ruolo della donna e omosessualità siano fuori tema rispetto al tema della vocazione e missione della famiglia, il Vescovo di Ancona ha detto che "non siamo fuori tema, sono cose che attraversano e intersecano la comunità familiare. Anche noi vediamo quello che accade nella realtà e abbiamo il compito non di criminalizzarla, ma di evangelizzarla. I temi non stanno dentro propriamente" - ha aggiunto ribadendo che "non possiamo far finta che non esistano". Un fratello omosessuale sta in una famiglia, la famiglia è il contenitore della vita di ognuno di noi”.

"Il diaconato della donna? E' tema del Sinodo"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento