Cosenza Cristiana è il più grande e innovativo museo digitale d'Europa dedicato all'intero patrimonio culturale della città storica realizzato dalla Fondazione Paolo Di Tarso e dall'Arcidiocesi  di Cosenza-Bisignano. Ideatore e fautore di questo ambizioso progetto è Fabio Gallo che, insieme alla sua equipe e con le più alte tecnologie, ha reso fruibile al mondo le bellezze delle chiese del Centro storico, per mostrare i valori cristiani della nostra Città. Un percorso verso gli ottocento anni della Cattedrale di Cosenza

Altre notizie

A Cosenza sono centotrentanove le associazioni di volontariato che operano in diversi ambiti sociali e che, ogni giorno, cercano di dare sostegno e risposte concrete ai bisogni delle persone in difficoltà. La cittadella ospiterà anche l'Università del volontariato. Con un commento.

Una mostra al Museo dei Brettii e degli Enotri per fare luce sui "falsi" nei beni culturali. Spicca il lavoro del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale dei Carabinieri di Cosenza. Al'Unical anche un corso di laurea per "avvicinare la cittadinanza a una corretta fruizione dei beni culturali, affinché possano essere pienamente compresi e apprezzati sull’intero territorio"

Secondo il Rapporto 2017 di Caritas Italiana su povertà giovanili ed esclusione sociale “il futuro di molti giovani in Italia non è serenamente proiettato verso l’avvenire”. Nella fascia 18-34 anni è povero 1 su 10 e il rischio povertà ed esclusione sociale tocca il 37% dei giovani italiani. Oltre a queste percentuali in ascesa negli ultimi anni, a preoccupare è la condizione dei minori. In crescita anche il numero complessivo di poveri, incrementati del 165,2% in un decennio: nel 2016 le persone in grave povertà sono risultate essere 4 milioni 742mila.

Il Santo del giorno

Radio Jobel InBlu

Radio Diocesana

Radio Diocesana

Il Sondaggio

Dove passerai le tue vacanze?:

Vai a Sondaggi