Diocesi
stampa

Nuovi locali per l'Archivio diocesano

Una giornata importante per la Chiesa cosentina. L'Arcivescovo ha inaugurato i locali dove è stato trasferito l'Archivio diocesano, che da oggi diventerà più fruibile. Una valorizzazione attesa da tempo, e che ha visto la luce alla vigilia del Natale. La gioia del professor Luigi Intrieri, direttore del polo diocesano.

Parole chiave: Nunnari (14), Archivio diocesano (2), Chiesa (109)
Un momento della benedizione

Martedì scorso, 23 dicembre, S.E. monsignor Salvatore Nunnari ha benedetto i locali dove è stato trasferito l'Archivio diocesano. Una notizia bella per la Chiesa cosentina, che da oggi ha a disposizione un luogo più ampio e fruibile per la valorizzazione del grande patrimonio bibliografico esistente. Sacerdoti e dipendenti della Curia si sono ritrovati nel sito, posto al di sopra del Museo diocesano, per partecipare all'evento, che ha costituito anche momento propizio per gli auguri di Natale. Monsignor Nunnari ha recitato la formula di benedizione e, ringraziato dal Vicario generale dell'Arcidiocesi, monsignor Antonio Bartucci, ha voluto sottolineare che "l'Archivio raccoglie la memoria di quanti hanno dato il loro contributo alla Chiesa cosentina". Per mons. Nunnari "oggi quest'inaugurazione ci mostra la ricchezza della storia di questa Chiesa. Un patrimonio inestimabile per le nuove generazioni". Al termine del rito, parole di ringraziamento sono state spese anche dal direttore dell'Archivio, il professor Luigi Intrieri, cui il Vescovo ha commesso un importante invito. "Da qui potrà continuare a studiare e a produrre ancora tanti lavori" - così mons. Nunnari ha esortato Intrieri. 

* Un articolo e un approfondimento sul numero di Parola di Vita del 25 dicembre 2014.

Allegato: Archivio diocesano_2.jpg (91,74 kB)
Tutti i diritti riservati
Nuovo archivio diocesano. L'inaugurazione martedì con la benedizione di monsignor Nunnari
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento