Diocesi
stampa

Mons. Piemontese al popolo cosentino: resterò con voi fino all'ingresso del nuovo Arcivescovo

L'Amministratore Apostolico di Cosenza-Bisignano: "Al Padre Arcivescovo Giovanni manifestiamo la nostra gratitudine per aver accettato la missione affidatagli da papa Francesco; gli diamo il benvenuto tra noi e gli assicuriamo collaborazione, obbedienza e preghiera a conforto e sostegno per la sua persona e il suo ministero".

Mons. Piemontese al popolo cosentino: resterò con voi fino all'ingresso del nuovo Arcivescovo

"Il nuovo Arcivescovo trova una Chiesa viva e bella, che sta portando a compimento il ricco anno santo giubilare per gli 800 anni di dedicazione della Cattedrale “S. Maria Assunta” di Cosenza e, in comunione con la Chiesa italiana e universale, il percorso sinodale, a 60 anni dall’apertura del Concilio Vaticano II. Anche la nostra Chiesa è in ripresa dopo la pandemia, ma anche intenta a raccogliere la notevole eredità umana, civile e pastorale, consegnatale dal compianto Vescovo Nolè". Si è espresso così Mons. Giuseppe Piemontese, Amministratore apostolico della nostra Arcidiocesi, subito dopo l'annuncio del nuovo Pastore cosentino in Cattedrale.

 "Vogliamo accogliere questa carezza del Signore negli attuali tempi incerti e difficili a motivo della crisi politica, sociale ed economica internazionale, oltre che per la crescente indifferenza religiosa e la crisi di fede anche tra la nostra gente. Al Padre Arcivescovo Giovanni,  - ha aggiunto Mons. Piemontese- fin da ora, manifestiamo la nostra gratitudine per aver accettato la missione affidatagli da papa Francesco; gli diamo il benvenuto tra noi e gli assicuriamo collaborazione, obbedienza e preghiera a conforto e sostegno per la sua persona e il suo ministero".

In attesa di conoscere " tempi e percorsi per l’inizio del suo ministero di Pastore nella nostra Chiesa di Cosenza-Bisignano. Sarà mia premura tenervi informati. Intanto comunico che fino a quella data resterò a Cosenza nella mia qualità di Amministratore Apostolico dell’Arcidiocesi: continueremo il nostro cammino pastorale e sinodale dietro a Gesù, secondo i programmi già definiti dai singoli vicariati e foranie e raccolti nell’agenda pastorale diocesana in vostro possesso. Un gruppo di lavoro curerà i preparativi per una degna accoglienza del nuovo Arcivescovo e per un fruttuoso inizio del suo ministero di Pastore tra noi."

Infine ha concluso il suo intervento con una preghiera di intercessione alla Vergine del Pilerio " protettrice della nostra Diocesi ed eloquente icona natalizia, con Gesù bambino tra le braccia, fissi il suo sguardo sul nuovo Arcivescovo e su ciascuno di noi, per vivere con nuovo entusiasmo e zelo apostolico il natale di Gesù e l’anno nuovo 2023".

Mons. Piemontese al popolo cosentino: resterò con voi fino all'ingresso del nuovo Arcivescovo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento