Diocesi
stampa

Dov'è Dio nella sofferenza?

Un interessante convegno targato Azione Cattolica nel chiostro comunale di San Lucido il prossimo 18 agosto.

Parole chiave: san lucido (1), DIo (45), azione cattolica (11)
Dov'è Dio nella sofferenza?

Il chiostro comunale di san Lucido ospiterà, il prossimo 18 agosto, il convegno "Dov'è Dio nella sofferenza?", organizzato dall'Azione cattolica della parrocchia San Giovanni Battista, nella località tirrenica. Appuntamento alle ore 21, per un evento al quale gli organizzatori tengono molto, visto anche il tenore dei temi trattati. A spiegarcelo è il presidente dell'Ac parrocchiale, Francesco Siciliano. "nella prossimità del Giubileo della misericordia, abbiamo deciso di parlare della sofferenza. Il convegno vuole gettare luce su questioni molto delicate: dare risposta a tutte quelle persone che si allontanano dalla fede perché non riescono a capire dov'è Dio nella sofferenza". Per Siciliano, dottore in giurisprudenza e che interverrà trattando temi etici - giuridici del dolore e della sofferenza, questo "è un argomento delicato, che interessa tutti". Nella locandina proposta, però, già "si ritrova la risposta all'interrogativo su Dio e la sofferenza". E' il crocifisso di San Damiano, che campeggia a lato, icona del Cristo vittorioso sul dolore e sulla morte. Il convegno sarà moderato da don Massimo Iaconianni, vicario della forania marina, e vedrà come relatore anche don Pasquale Traulo, parroco della parrocchia dei Sacri Cuori in Luzzi, che tratterà l'aspetto teologico del rapporto tra Dio e la sofferenza. A seguire, le riflessioni di carattere biogiuridico della dottoressa Vincenza Gallo.

Dov'è Dio nella sofferenza?
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento