Diocesi

Convegno alla Sala degli Stemmi del Palazzo Arcivescovile alla presenza di monsignor Luigi Renzo. Una storia che continua da 90 anni, espressa in una mostra di dodici pannelli riassuntiva dei diversi momenti che hanno accompagnato PdV. Riproposto il Quaderno a cura degli storici del Settimanale.

Lappano, il paese dei due miracolati, la onorerà il prossimo 2 maggio nell'anniversario della iscrizione della testimone nel novero dei Santi per il pronunciamento di Pio XII. Una devozione che nel paese presilano è sempre molto forte.

Celebrazione di monsignor Salvatore Nunnari, che ha invitato a seguire l'esempio del Santo paolano e a lasciarsi rinnovare la vita da Cristo. Al termine della funzione la tradizionale processione del busto ligneo.

La festa del Santissimo Crocifisso della Riforma dal 23 aprile al 3 maggio. Animata dalle comunità cappuccine della provincia calabrese. Previsti anche due convegni storici. Ma nel corso dell'anno saranno diversi i momenti celebrativi. Il giorno della festa il solenne Pontificale celebrato a mons. Nunnari e l'omaggio floreale del Sindaco quale segno di affidamento della città al Santissimo Crocifisso.

Si chiama Prestito della Speranza 3.0 e da sostegno a famiglie e imprese. In campo Ufficio Caritas e Ufficio del lavoro.

Il suo sarà il primo che verrà celebrato nella nuova chiesa di Mendicino, intitolata a "Cristo Salvatore" e dedicata lo scorso 20 marzo. Il parroco, Enzo Gabrieli: "Facciamo il battesimo il giorno di Pasqua, il primo nella nuova chiesa, perché vogliamo dare un segno forte: la Chiesa è vera se apre il cuore ai poveri e agli ultimi". Il sostegno del vescovo, Salvatore Nunnari

Il Vescovo ha concentrato il suo pensiero sull'umanesimo a partire da Cristo, "l'uomo che si è realizzato". In preparazione al Convegno ecclesiale di Firenze, anche da Cosenza mons. Nunnari auspica una presa di coscienza della propria umanità, respingendo tutto ciò che è contrario alla cultura del bene che edifica l'uomo. Un pensiero ai giovani che giovedì scorso hanno voluto celebrare il precetto pasquale nonostante le protesti dell'Uaar.