Diocesi

Monsignor Nolè ha celebrato l'Eucarestia del giorno di Natale nella Cattedrale di Cosenza parlando dell'amore di Dio per tutti, del suo perdono ed invitando a passare dal Vangelo alla vita e dalla vita al Vangelo. A Pasqua 2016 annunciata una sola Messa solenne in Cattedrale, come simbolo dell'Arcidiocesi.

l'Arcivescovo ha celebrato la Messa della notte di Natale in Cattedrale, spiegando che "il Natale è ogni volta che incontriamo Gesù nel fratello". Un nuovo messaggio per l'anno della misericordia, con l'invito ad accogliere l'amore del Padre.

Il tradizionale incontro di fine anno con la redazione di Parola di Vita. Una chiacchierata serale in episcopio a circa sei mesi dall'insediamento. Monsignor Nolè: "l'impegno pastorale è aumentato ma sto incontrando sacerdoti e laici maturi e che amano la Chiesa, con tanta voglia di apostolato e di corresponsabilità"

L'Arcivescovo, attraverso Parola di Vita, si rivolge alla diocesi per il Natale e auspica attenzione e capacità di tenerezza, specialmente verso i più fragili.

Era il 18 dicembre 1915 quando la Congregazione dei Riti recependo la richiesta del Capitolo cosentino, del clero e dei fedeli confermava il Patrocinio della Beata Vergine Maria del Pilerio sulla Città di Cosenza e sulla diocesi e ne confermava anche la data della festa il 12 febbraio. Parola di Vita ha voluto ripercorrere la storia di questo Patrocinio per celebrare la regina della Chiesa bruzia

Il rettore del Seminario "Redemptoris Custos" scrive per l'Anno della Misericordia e il Santo Natale.

In Cattedrale solenne celebrazione eucaristica presieduta dal cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi. Il postulatore della Causa, don Enzo Gabrieli, ha dato lettura del decreto di Venerabilità della Serva di Dio, fondatrice delle Suore catechiste rurali del Sacro Cuore. Il porporato ha sottolineato il profilo di carità e l'impegno sociale di Madre Elisa.

L'Arcivescovo ha celebrato la festa del santo bisignanese, additando la via del Vangelo come strada per farsi piccoli e aderire alla volontà di Dio.

La Messa sarà presieduta dal cardinale Angelo Amato, Prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi. A concelebrare monsignor Francesco Nolè, Arcivescovo di Cosenza - Bisignano. Presenti le diverse comunità parrocchiali diocesane e le suore catechiste rurali. Sul numero di Parola di Vita di questa settimana un ampio speciale sulla venerabile.

Mons. Nolè ha celebrato l'Eucarestia a Longobardi a un anno dalla canonizzazione del fraticello minimo.

L'incaricato dell'Arcidiocesi di Cosenza-Bisignano, Antonio Slaviero, sottolinea l'importanza del Sostentamento alla Chiesa cattolica dei sacerdoti diocesani

All'interno del programma "Siamo Noi" si parlerà del Fondo di rotazione etico-sociale “Il Seminatore” promosso dall'Arcidiocesi di Cosenza-Bisignano