Territorio
stampa

A Mendicino al via la Settimana di evangelizzazione

È iniziata con la celebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo e con il mandato ai 34 missionari, arrivati da tutta Italia, la Settimana di evangelizzazione che terminerà il prossimo 18 marzo.

Parole chiave: Evangelizzazione (2), Papa (338), Mendicino (11), chiesa (82), don Enzo Gabrieli (4), San Francesco di Paola (10)
A Mendicino al via la Settimana di evangelizzazione

A Mendicino al via la settimana di evangelizzazione. Con la messa ed il mandato di monsignor Francesco Nolè, arcivescovo di Cosenza-Bisignano, si è aperto ieri sera nella chiesa di Cristo Salvatore la settimana di evangelizzazione. Un appuntamento annuale in vista della festa di dedicazione e consacrazione della nuova chiesa nella quale la comunità si ritrova per un percorso di preghiera, di formazione e di missione. Tema di questo percorso di evangelizzazione:"apri il cuore, non temere, io sarò con te". Quest'anno sono presenti 36 suore coordinate da padre Antonio appretta dei Frati minimi della provincia siciliana. Le religiose provengono da tutta Italia e si impegneranno in questa settimana nellla visita alle famiglie, nelle proposte di primo annuncio cristiano, animeranno le celebrazioni e i momenti di preghiera, organizzando anche cenacoli nelle chiese e nelle famiglie del vasto territorio mendicinese. "Una forte e bella occasione di grazia -ha dichiarato il parroco don Enzo Gabrieli - che ci aiuta nella nostra preparazione immediata alla Pasqua ma soprattutto al grande momento di ottobre nel corso del quale si svolgerà la missione popolare guidata dai padri oblati". Nel corso della settimana di evangelizzazione si terranno a Mendicino anche alcuni appuntamenti Foraniali e diocesani, fra i quali una giornata di ritiro e di fraternità dei sacerdoti della zona, sabato 17 la convocazione di tutti i gruppi del rinnovamento nello spirito. Non mancheranno anche le proposte culturali e di attività con le realtà locali, gruppi e movimenti. L'intera giornata di giovedì sarà dedicata alla preghiera per le vocazioni che si concluderanno con la presenza dei seminaristi del seminario Cosentino. Grazie al servizio della radio diocesana Radio Jobel ogni giorno sarà possibile seguire la catechesi della messa con un apposita "finestra" con i missionari sulla frequenza fm 93. 300. Anche le realtà sanitarie e le case di riposo saranno visitate dai religiosi e dalle religiose e ogni giorno, a turno, sarà celebrata l'eucarestia e proposto un momento di animazione dalle 15,30. In sinergia con la dirigente scolastica di Mendicino sono stati realizzati alcuni momenti in tutti i plessi scolastici e l'amministrazione comunale ha accolto la proposta di un incontro dei missionari anche al palazzo comunale. Don Gabrieli nel messaggio per la settimana ha ricordato alla comunità che la Chiesa o è sempre in stato di missione o semplicemente non è la Chiesa di Gesù. Il Maestro ci ha inviato a portare la buona notizia del Vangelo a tutti gli uomini. Sarà sicuramente un momento fecondo per la nostra comunità, pertanto invito tutti a partecipare, per come si può, a questa occasione di grazia che troverà nei segni e nella carità, nell'incontro nella preghiera, momenti di testimonianze dai quali non possiamo tirarci fuori. Sarà per tutti noi il tempo della speranza e della fede certi della promessa di Gesù che ci ha detto che sarà sempre con noi". Per quanto possibile i consacrati e le consacrate, giornalmente impegnati su più fronti in tutto il territorio di Mendicino, si sforzeranno di incontrare anche per pochi minuti le oltre quattromila famiglie, bussando alla porta di tutti e proponendo un piccolo annuncio di fede, visitando gli ammalati, invitando tutti ad aprire il cuore a Cristo in vista della Pasqua ormai alle porte.

A Mendicino al via la Settimana di evangelizzazione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento