Sport
stampa

Cosenza ama il Cosenza .Una passione infinita

La tribuna B ha risposto alla grande e si è goduta lo spettacolo di una giornata storica

Parole chiave: cosenza calcio (68)
Cosenza ama il Cosenza .Una passione infinita

Alle 17,45, pochi minuti dopo l’apertura dei cancelli, la tribuna B era già piena a buon punto. “B”, come quel sogno che la città vive da qualche settimana, e che accompagnerà le giornate di tifosi e appassionati fino a sabato sera quando, a Pescara, il Cosenza lotterà per un risultato storico. Uno spettacolo eccezionale, quello del San Vito - Marulla. A Cosenza non si vedeva da molto, troppo tempo. Quando ci sono i risultati la città e la provincia rispondono alla grande.

La Tribuna B, addobbata di striscioni dei diversi club d’Italia e del mondo che coltivano la passione rossoblù, è stata baciata dal sole fino alle 7,30 di sera. Un’attesa spasmodica per tanti che, fin dall’apertura dei varchi, l’avevano gremita. Bottigliette d’acqua e di the a gogò, a causa delle alte temperature. Tante famiglie anche allo stadio, per la bella occasione. Dallo Jonio e dal Tirreno, decine e decine di macchine. Molti, in realtà, hanno raggiunto l’impianto sportivo a piedi per l’ultimo tratto, come auspicato dalla società. Un vero e proprio esodo, che si è ripetuto al termine della partita, quando i clacson hanno cominciato a strombazzare per le vie della città e piazza Bilotti si è trasformata in un nuovo stadio. Un entusiasmo straordinario, significato dai tanti cori verso Baclet e compagni che si sono ripetuti lungo l’intero arco del match. Tribuna B con vista spettacolare.

Smartphone azionati per immortalare le due stupende coreografie della A e della Curva Bergamini. “Simboli e magie”, lo slogan richiamato dalla tribuna.Dalla Catena, invece, il classico “You’ll never Walk alone”. I tifosi non hanno lasciato solo il Cosenza in una delle gare più importanti della sua storia recente. La passione del popolo rossoblù, alla fine è stata premiata. Ci si è abbracciati, in Tribuna B, anche tra sconosciuti, tra “fratelli” occasionali di un momento troppo bello. Non è retorica, ma il calcio è anche questo. Non è solo correre dietro a un pallone, ma inseguire i sogni. “A volte son sogni che s’avverano...”. 

Cosenza ama il Cosenza .Una passione infinita
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento