Editoriali
stampa

Dimmi cos’è? Il Mondiale del Cosenza

Vincendo la semifinale dei play off di serie C il Cosenza non ha conquistato solo il diritto di giocare la finale e di ritornare in quella Serie B ma ha, soprattutto, recuperato il valore sociale di uno sport che è capace di abbattere barriere invisibili e di includere al di là di ogni cosa. 

Parole chiave: cosenza calcio (68)
Dimmi cos’è? Il Mondiale del Cosenza

“Dimmi cos’è, che ci fa sentire uniti anche se non ci conosciamo” così cantava Antonello Venditti qualche anno fa, celebrando in nota la sua  passione per la squadra  di calcio della Roma. “Papà, è stato bellissimo!” ha detto mio figlio rientrando dallo stadio domenica sera. “Non so spiegarti, ma al secondo gol ci siamo ritrovati abbracciati con tutti quelli che ci stavano vicino. Persone che non avevo mai visto prima”. Ecco, vincendo la semifinale dei play off di serie C, domenica 10 giugno 2018, Cosenza non ha conquistato solo il diritto di giocare la finale e, di conseguenza, la possibilità di ritornare in quella Serie B traumaticamente lasciata quindici anni fa. Ha, soprattutto, recuperato il valore sociale di uno sport che è capace di abbattere barriere invisibili e di includere al di là di ogni cosa. Battendo il simpatico Süd Tirol, i Cosentini hanno finalmente ritrovato il piacere di riscoprirsi uniti, senza differenze culturali, politiche o economiche. Quanto ci è mancato, in questi ultimi quindici anni, un posto in cui ritrovare il gusto di essere un’unica comunità.

Lo stadio è questo e il calcio, come diceva Sartre, “è metafora della vita”. Può bastare questo concetto a descrivere il senso di euforica attesa che ci ha preso alla gola? Probabilmente no, ma può servirci a ricordare che in finale undici calciatori in maglietta rossoblù saranno sostenuti e sospinti da un’intera città e dalla sua vasta provincia, perché da quasi mezzo secolo, una volta ogni dieci anni, anche noi ci giochiamo il Mondiale. Perché è bello sentirsi una cosa sola. È bello sentirsi fieri di appartenere ad una comunità. Non dimentichiamolo!

Dimmi cos’è? Il Mondiale del Cosenza
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento